Una donna protagonista di pagine importanti della storia italiana: è Eugenia Dal Bo, la cui memoria ha vinto il Premio Pieve

Una donna protagonista di pagine importanti della storia italiana: è Eugenia Dal Bo, la cui memoria ha vinto il Premio Pieve
Una donna protagonista di pagine importanti della storia italiana: è Eugenia Dal Bo, la cui memoria ha vinto il Premio Pieve

Continua a far parlare di sé “Figlia del Risorgimento”, l’autobiografia dal 1867 al 1943 scritta da Eugenia Dal Bò che ha vinto il 35esimo Premio Pieve Saverio Tutino.  La sua scrittura appassionata racconta la storia del nostro Paese, dall’Unità d’Italia fino alla vigilia della proclamazione della Repubblica. La decisione della giuria del Premio è stata dettata dalla singolarità di una scrittura affascinante e intensa che ci restituisce la figura di una donna protagonista di pagine importanti della storia italiana. A parlare di questo scritto sul palco di piazza Plinio pellegrini a Pieve Santo Stefano è stata la professoressa Patrizia Gabrielli, ordinaria di Storia contemporanea e Storia di Genere all’Università di Siena: infatti l'unica erede di Eugenia Dal Bò è molto anziana ed era impossibilitata a farlo.