Caso Color Glass, a breve un consiglio comunale aperto con i cittadini.

Caso Color Glass, a breve un consiglio comunale aperto con i cittadini.
Caso Color Glass, a breve un consiglio comunale aperto con i cittadini.

Per la vicenda Color Glass ci sarà un consiglio comunale aperto ai cittadini residenti per valutare la situazione alla luce degli ultimi sviluppi in special modo il recente pronunciamento di Arpa.

La proposta è stata avanzata dal Comune, condivisa anche dalle forze politiche in aula e a breve verrà comunicata la data della seduta che si svolgerà probabilmente a Trestina di sabato.

Il documento, proposta da Marco Gasperi (Movimento 5 stelle) a fronte della disponibilità a confrontarsi in maniera monotematica su questo tema da parte della giunta, non è stato discusso in attesa del consiglio comunale.

La massima assise ha invece approvato all’unanimità il documento sulle misure di tutela per la salute in previsione dell’avvento delle tecnologie 5G. Di fatto il comune di Città di Castello è il primo in Umbria a dire «no».

Il dispositivo approvato da tutti i consiglieri chiede al sindaco e alla giunta di monitorare, «nel rispetto del principio di precauzione, lo sviluppo del dibattito, gli approfondimenti sul tema prima di assumere decisioni che ricadono sul nostro territorio».

Questo argomento era stato portato in consiglio da Giovanni Procelli (La Sinistra) che ha colto di buon grado il voto unanime di tutti i presenti (assenti Fratelli d’Italia e Forza Italia).