Domani a Miss Italia la sfida di Leila Rossi e Linda Volpi, entrambe di Città di Castello.

Domani a Miss Italia la sfida di Leila Rossi e Linda Volpi, entrambe di Città di Castello.
Domani a Miss Italia la sfida di Leila Rossi e Linda Volpi, entrambe di Città di Castello.

Per la prima volta nella storia del concorso due ragazze di Città di Castello saranno alla finale di Miss Italia, in programma a Jesolo domani venerdì sei settembre su Rai Uno dalle ore 21,15.

Sono  Leila Rossi, Miss Umbria, 18 anni,alla quale è stato assegnato il numero 11. Leila è alta 1.78, ha gli occhi azzurri e i capelli castani; studentessa al liceo Scientifico Internazionale, gioca a pallavolo (la sua atleta preferita è Francesca Piccinini)

Con lei da Città di Castello è in concorso a Jesolo Linda Volpi, Miss Eleganza, che concorre col numero 35. Linda ha 19 anni è alta 1.73, ha gli occhi verdi e i capelli castani; diplomata al liceo scientifico, studia matematica all’Università. La sua aspirazione è diventare una professoressa.

Partecipa a Miss Italia per inseguire il sogno che la mamma aveva alla sua stessa età. Ama collezionare vinili.

In questi giorni anche il sindaco di Città di Castello aveva lanciato un appello ai tifernati per  votare  queste due bellissime ragazze nel momento in cui la scelta sarà affidata agli spettatori. «Meritano il nostro sostegno e il nostro incoraggiamento, non credo infatti sia mai successo che due ragazze tifernati accedano contemporaneamente alla finale di Miss Italia».