"Resta in forma, corri a vaccinarti": la campagna antinfluenzale inizia il 4 novembre

"Resta in forma, corri a vaccinarti": la campagna antinfluenzale inizia il 4 novembre
"Resta in forma, corri a vaccinarti": la campagna antinfluenzale inizia il 4 novembre

Al via la campagna antinfluenzale promossa dalla Regione Toscana per il 2019-2020 e i territori provinciali dell’Ausl Toscana sud est possono contare su 209mila dosi di vaccino di cui oltre 92mila destinate ad Arezzo. “Resta in forma, corri a vaccinarti” è il titolo della campagna che prenderà il via il 4 novembre ed è fortemente raccomandata dal Piano di Prevenzione Vaccinale attualmente in vigore perché è in grado di prevenire la malattia, ridurre le complicanze, i ricoveri ospedalieri e i decessi. La vaccinazione è offerta gratuitamente agli anziani sopra i 65 anni e ai cittadini appartenenti alle cosiddette categorie a rischio.  Nelle categorie a rischio rientrano bambini (di età superiore a 6 mesi) e adulti affetti da patologie croniche a carico dell'apparato respiratorio, cardiovascolare, renale, diabetici, bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, bambini pretermine e di basso peso alla nascita; le donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza. La vaccinazione come tutti gli anni è effettuata dai medici e pediatri di famiglia, la cui collaborazione è fondamentale per aumentare le coperture vaccinali che, negli anni, sono andate notevolmente diminuendo in tutto il territorio regionale e nazionale. Per coloro che non sono in grado di recarsi in ambulatorio, è prevista la vaccinazione domiciliare effettuata sempre dal proprio medico di famiglia o dal pediatra. Sarà possibile vaccinarsi fino a tutto il mese di dicembre.