Altrocioccolato, edizione da record.

Altrocioccolato, edizione da record.
Altrocioccolato, edizione da record.

Il centro di Città di Castello è stato letteralmente preso d’assalto dagli amanti del cioccolato per una tre giorni all’insegna della bellezza delle diversità. Molte le attrazioni musicali e culturali alle quali hanno assistito circa 30mila persone provenienti da tutta Italia che hanno avuto modo di assaggiare e acquistare il cioccolato, quello buono dentro e fuori. Anche quest’anno sono state coinvolte dall'Associazione Umbria EquoSolidale le principali realtà del settore: oltre alle Botteghe umbre anche produttori, artigiani, gruppi di acquisto, centrali d’importazione, cooperative, imprese sociali e reti di economie solidali. Molti gli ospiti culturali e musicali che hanno intrattenuto il folto pubblico di quella che si è confermata una manifestazione vincente non solo per il cioccolato proposto, ma per l’importante messaggio che ogni anno i volontari dell’evento trasmettono a tutti, più o meno golosi. Altrocioccolato ha chiuso il sipario su una 18esima edizione che portava il titolo “Tutti diversi e tutti uguali”, motto che ha visto protagonisti anche i più piccoli grazie agli spazi a loro dedicati. Come sempre infatti la manifestazione non celebra soltanto la bontà del cacao e dei suoi derivati, ma cerca di trasmettere messaggi importanti per un mondo migliore, più attento al prossimo, per questo gli stand gastronomici erano affiancati da altri spazi dove si sono svolti convegni, dibattiti, approfondimenti, esibizioni musicali e artistiche.