Tartufo da record trovato in questi giorni a Città di Castello da un cavatore dell’Associazione tartufai altotevere, pesa ben 910 grammi.

Tartufo da record trovato in questi giorni a Città di Castello da un cavatore dell’Associazione tartufai altotevere, pesa ben 910 grammi.
Tartufo da record trovato in questi giorni a Città di Castello da un cavatore dell’Associazione tartufai altotevere, pesa ben 910 grammi.

Pesa 910 grammi, ha una forma irregolare ed è il primo colpo di questa stagione. ( Stiamo parlando del) Il prezioso tubero è stato trovato nei boschi attorno a Città di Castello da un cavatore dell’Associazione tartufai Alto Tevere che soddisfatto ne mostra le dimensioni Extra-large. Al momento della prova del peso della bilancia il tartufo bianco ha superato l’asticella, subito acquistato da un commerciante della zona già ci si chiede dove approderà, se sulle tavole di qualche prestigioso ristorante o in quelle di qualche evento privato. E’ iniziata da meno di un mese la stagione del tartufo e a giudicare dalla maxi-trifola trovata, le premesse per una ricerca su livelli da Guinness ci sono tutte, sia per quantità che per qualità. Intanto continuano gli incontri promozionali della mostra mercato nazionale del tartufo bianco in vista della quarantesima edizione, che proprio lo scorso weekend è approdata ad Alba. Il tartufo è una delle eccellenze che contraddistingue il nostro territorio, sempre più turisti durante la stagione si recano nei boschi per fare esperienza della cerca. Una sfida continua per chef e cuochi di tutto il mondo riuscire a creare ricette originali, piatti innovativi che riescano a risaltare il buon profumo del pregiato tubero abbinandolo a tanti altri prodotti, dalle patate, alle verdure o al cioccolato, come durante l’edizione 2019 di Eurochocolate dove è stato il muffin al tartufo bianco a fare da protagonista.Quest’anno la mostra del tartufo a Città di Castello festeggia i 40 anni e lo fa con un’edizione ancora più ricca di iniziative e novità, da venerdì primo novembre a domenica tre. E allora non ci resta che attendere

Ultime notizie di Attualità per Città di Castello