Montedoglio, domani la firma con la ditta aggiudicatrice.

Montedoglio, domani la firma con la ditta aggiudicatrice.
Montedoglio, domani la firma con la ditta aggiudicatrice.

La firma per la consegna dei lavori per la ricostruzione del muro di sfioro dell’invaso di Montedoglio avverrà domani, mercoledì 22 ottobre. Questo sarà l’ultimo atto per poter poi dare il via alla cantierizzazione dell’area che presumibilmente avverrà entro la fine dell’anno. All’incontro saranno presenti i vertici dell’Ente Acque Umbre Toscane, la ditta aggiudicatrice dei lavori, la Krea Costruzioni s.r.l. di Terni e i rappresentanti regionali di Toscana e Umbria. A seguito dell’apposizione della firma, la ditta avrà 45 giorni di tempo per avviare le opere di cantierizzazione, conti alla mano dunque entro il nono anniversario dalla notte del crollo del muro di sfioro nel 2010, potranno iniziare i lavori che ridaranno pieno vigore a questo importante invaso. Si dice soddisfatto Domenico Caprini, presidente di Eaut, perché la ditta che eseguirà i lavori è sana, si sono dimostrati volenterosi e molto disponibili a portare a termine nel minor tempo possibile tutti i passaggi necessari a poter riportare Montedoglio di nuovo alla piana fruizione. L’invaso tornerà ad avere una portata massima di quasi 140 milioni di metri cubi di acqua, con uno sbassamento del suo livello di circa un metro, misura necessaria per avere maggiore sicurezza dal punto di vista sismico.