"Salute e contaminazione ambientale dei farmaci" un convegno di Progetto Valtiberina al Centro congrssi "La Fortezza".

"Salute e contaminazione ambientale dei farmaci" un convegno di Progetto Valtiberina al Centro congrssi "La Fortezza".
"Salute e contaminazione ambientale dei farmaci" un convegno di Progetto Valtiberina al Centro congrssi "La Fortezza".

L’inquinamento da farmaci è un elemento di crescente preoccupazione per le potenziali conseguenze ambientali che può produrre, anche a fronte dei progressi compiuti dalla scienza medica per la salute umana e animale.

Come fare per ridurre al minimo l'impatto ambientale dei prodotti farmaceutici? Quali le regole da seguire?

In questo contesto, più che delicato, , ISDE Italia (Associazione Medici per l'Ambiente) e Associazione Progetto Valtiberina promuovono un importante evento di informazione e sensibilizzazione.

L’incontro si terrà  giovedì 17 ottobre alle ore 17 al Centro Congressi la Fortezza di Sansepolcro.

Esperti del settore condivideranno con medici, operatori sanitari, gestori di farmacie, amministratori pubblici e cittadinanza le attuali conoscenze sugli impatti che la contaminazione ambientale da farmaci può generare sui sistemi ambientali, sulle diverse specie viventi e, in particolare, sulla salute dell’uomo.

Dopo l’apertura e i saluti istituzionali delle Istituzioni provinciali e regionali, Roberto Romizi (ISDE Italia) e Giacomo Toffol (ISDE Italia) introducono e moderano la tavola rotonda che vede la partecipazione di: Fabrizio Bianchi (CNR Pisa), Lilian Corra (ISDE Internazionale), Luca Lucentini (Ist. Superiore di sanità), Vitalia Murgia (ISDE Italia), Pietro Paris (ISPRA), Ettore Zuccato (Ist. Mario Negri).