Dal 18 al 20 ottobre a Preggio la 52esima edizione della Festa della Castagna

Dal 18 al 20 ottobre a Preggio la 52esima edizione della Festa della Castagna
Dal 18 al 20 ottobre a Preggio la 52esima edizione della Festa della Castagna

Da venerdì 18 a domenica 20 ottobre a Preggio torna la Festa della Castagna, manifestazione organizzata dalla locale Pro loco arrivata quest'anno alla sua 52esima edizione. Come ogni anno protagoniste le tradizionali “Brige” che invaderanno il borgo medioevale tra stand, botteghe e taverne dove sarà possibile gustare i prodotti prelibati della tradizione culinaria locale, accompagnati dalla consueta ospitalità della popolazione preggese. Gli stand apriranno i battenti venerdì alle 18, sabato alle 16 e domenica alle ore 11. Previsto anche un servizio navetta gratuito dal parcheggio al borgo.
Di seguito l'elenco delle taverne e i menu che saranno proposti durante i tre giorni di festa:
- Ricci e Pinicci: caldarroste “brige”, castagne crude in sacchi, vernaccia, vino e birra, arrosticini di pecora;
- Taverna del Crapulone: bruschette miste, pappardelle al sugo di cinghiale, cinghiale in umido, cinghiale in bianco con tartufo;
- Taverna del Borgo: gnocco del bosco, salsicce e pancetta alla brace, torta al testo;
- Le Dolci Leccornie: dolci di pasta di castagne, tiramisù di castagne, tronco di castagne, dolci vari;
- Dal Contadino: hamburger di manzo, patata fritta, tagliere del contadino, piadina del contadino, seadas con miele di castagne;
- Taverna di Arrigo: quadrucci ceciati, la corata dei Goti, la trippa dei Goti;
- Taverna di San Feliciano: lasagnette al profumo di tinca, tegamaccio del lago Trasimeno.
Nel corso della sagra sarà inoltre possibile visitare il Museo Mimuso dove sono raccolti oggetti artigianali che non si usano più, un vero e proprio tuffo nel passato tra attrezzi per il lavoro nelle campagne, giocattoli della tradizione popolare, utensili da cucina e degli antichi mestieri.