La trifola dell’Alto Tevere conquista il Fico di Bologna.

La trifola dell’Alto Tevere conquista il Fico di Bologna.
La trifola dell’Alto Tevere conquista il Fico di Bologna.

Visitatori in fila per assaggiare la prelibatezza creata proprio per celebrare la 40^ edizione della Mostra del Tartufo bianco di Città di Castello: Parmigiano Reggiano, Patata Deco di Pietralunga e tartufo bianco, questi gli ingredienti d’eccellenza del Trifola finger food. A curare le degustazioni di Fico sono stati docenti e studenti dell’istituto Cavallotti-Patrizi-Baldelli che hanno raccontato il mondo racchiuso in questo prezioso boccone fatto di tradizione ed eccellenza culinaria, nonché di estro, quello dello chef Andrea Cesari che lo ha creato per l’occasione. Nel pomeriggio di domenica i ragazzi si sono cimentati in uno showcooking nel prestigioso spazio espositivo del Parmigiano Reggiano e anche in questo contesto la scuola ha coinvolto il numeroso pubblico, mantenendo alta l’attenzione fino alla degustazione finale, letteralmente presa d’assedio, dei Trifola finger food. Il programma della 40° Mostra del Tartufo di Città di Castello è stato presentato nel fine settimana appena trascorso dall’Associazione Città del Tartufo nello spazio Mercati dell’ingresso principale di Fico dove erano presenti tutti i comuni italiani del tartufo. Mancano dunque poche settimane ad una edizione molto attesa che prevede un weekend di mostra mercato, con eventi e convegni collaterali all’evento, oltre ad una novità, il concorso Junior Chef Challenge, diretto agli studenti della scuola media e che ha già ricevuto tantissime iscrizioni. Dopo il Fico di Bologna, che ha dimostrato il grande interesse che la Mostra e il Tartufo di Città di Castello hanno riscosso, l’associazione organizzatrice sarà impegnata in altre due trasferte per la presentazione dell’edizione che si svolgerà dal 1 al 3 novembre, con la stampa nazionale giovedì 17 ottobre a Roma e nel prossimo fine settimana ad Alba, dove la mostra è in corso”.