Finalissima “Fascino Mediterraneo” a Città di Castello

  • Finalissima “Fascino Mediterraneo” a Città di Castello
  • Finalissima “Fascino Mediterraneo” a Città di Castello
  • Finalissima “Fascino Mediterraneo” a Città di Castello
Finalissima “Fascino Mediterraneo” a Città di Castello

Venerdì 22 e sabato 23 novembre nell’ampio salone dell’Hotel Ristorante “Il Boschetto” a Città di Castello (Pg) si svolgerà la Finalissima del Concorso Fascino Mediterraneo ideato dalla Patron Carla Terranova. L’evento ha il patrocinio del Comune di Città di Castello - e coinvolgerà numerosissime Miss, Lady, Over e anche Mister che concorreranno per raggiungere le tanto ambite fasce. Fascino Mediterraneo è un concorso nazionale e internazionale che si diversifica dai tanti altri poiché ha una finalità sociale: tutela delle donne da ogni forma di violenza e non solo.                                                          Attraverso questo concorso, che prevede diverse tappe in Italia e all’estero, si creano significativi momenti di socializzazione tra donne giovani e meno giovani e, come dice Carla Terranova, “nel mio concorso le donne non più giovanissime si devono divertire a valorizzare la propria femminilità e a rivivere una nuova giovinezza perché spesso la vita può portare a non pensare più a sé stessi e Fascino Mediterraneo può far continuare a sognare”.

La finalissima a Città di Castello prevede la partecipazione di noti personaggi del mondo della cultura, della moda, dello spettacolo e non solo, come la sceneggiatrice e pluripremiata regista Dott.ssa Rita Giancola che da anni si occupa anche di Diritti Umani e Pace, la stilista Rosa Fino che crea abiti da Star, il noto giornalista Dott. Daniele Mariotto, lo scrittore e poeta Alessandro Castellani che con la sua arte sa toccare il cuore delle persone, ed una grande professionista nell’ambito della medicina la Dott.ssa Ilaria Vinerbi, l’attrice atleta campionessa internazionale body building e atleta agonista gladiatrice Monica Paolucci e la sceneggiatrice regista e produttrice cinematografica nonché direttrice artistica di numerosi Film Festival Annarita Campo.

Fascino Mediterraneo si articola in due giornate in cui le concorrenti vivranno grandi emozioni e saranno le “vere protagoniste” di questa finalissima che avrà una madrina d’eccezione: la Principessa Conny Caracciolo appartenente ad una delle più antiche e coronate famiglie nobiliari.

Interverranno altri personaggi che hanno raggiunto la notorietà partecipando a Uomini e Donne di Maria De Filippi: Riccardo Borroni, Stefano Torrese, Paola Pinto, Titti Urbano, Franco Di Maio; quest’ultimo sta lavorando come attore cinematografico. Poi ci sarà tanta musica con cantanti affermati come Raffaele Greco, ed i noti cantautori Toni Malco e Marta Fiorucci. La giuria qualificatissima sarà presieduta da Marco Pruscini e dal produttore Marcello Favola. Del team organizzativo durante l’evento fanno parte Cesira Valeri, Dott. Walter Valentini, Romina Diana, Dott. Massimo Granelli e Emanuela Gaggioli che cura anche le coreografie. Tutte le riprese video e le foto saranno a cura di Andrea Masciocchi, Paolo Franceschini e Paolo Casaro.                                                                                                               La finalissima di Fascino Mediterraneo, condotta dalla giornalista Paola Zanoni, ha quindi un programma ricchissimo in cui ci sono tante partecipazioni importanti, tra queste anche Marcello Favola detto Marcy, produttore e ideatore del programma televisivo NEW GENERATION TV-Roma che va in onda su LA 4 ITALIA canale 129 e GOLDTV canale 128, un format che si è ispirato alla storica “Non è la Rai” di Boncompagni. Con Marcello Favola ci saranno alcuni giurati: Nicoll Petrucci, direttore di Produzione, Massimiliano Infantino, casting director, il consigliere Luigi Bartolini, Pierpaolo Paolino Attore Fotoromanzi/Modello Sosia di Gabriel Garko. Ad arricchire e concludere la serata del 23 novembre, la magia spettacolare dei fuochi curati da Pirotecnica di Maurizio Franzé.

Ultime notizie di Attualità per Città di Castello