Un'interrogazione per poter liberare il parcheggio di Viale Parini

Un'interrogazione per poter liberare il parcheggio di Viale Parini
Un'interrogazione per poter liberare il parcheggio di Viale Parini

liberare il parcheggio in viale Parini a Trestina. Lo chiedono con una interrogazione i consiglieri conunali (Pd), Francesca Mencagli e Luciano Domenichi, in aiuto alle attività commerciali e per ridare decoro al paese. Il parcheggio adiacente alla stazione ferroviaria è stato chiuso con una ordinanza della Polizia Municipale di Città di Castello con la quale veniva riservata l’area ai mezzi e ai materiali necessari all’esecuzione dell’intervento di manutenzione straordinaria della linea ferroviaria fino al termine delle opere previste. Per questo i consiglieri hanno spiegato nella loro richiesta perché sia necessario e urgente per i trestinesi che la situazione torni alla normalità: “Visto che nel viale principale di Trestina si concentrano molte attività imprenditoriali e che questa area pubblica risulta essere uno  degli spazi più grandi del cuore delle attività commerciali – precisano Mencagli e Domenichini - è un ulteriore difficoltà che l’imprenditore è chiamato ad affrontare quotidianamente per poter  sopravvivere ad un mercato sempre più concorrenziale”. Per non parlare del fatto che il completo abbandono fa sì che proliferino specie animali poco gradite. In conclusione i consiglieri a nome di tutti i cittadini chiedono di avere informazioni in merito al termine dei lavori da parte di RFI, Rete Ferroviaria Italiana e di poter ripristinare il prima possibile la condizione del parcheggio.