Appuntamento con le fiere di San Florido, appuntamento fra tradizione e gusto.

Appuntamento con le fiere di San Florido, appuntamento fra tradizione e gusto.
Appuntamento con le fiere di San Florido, appuntamento fra tradizione e gusto.

DA OGGI e fino a domenica la città ospita le Fiere di San Florido: più di 200 banchi sono pronti ad invadere il centro storico e la cinta muraria.

Annunciato un forte dispiegamento di forze dell’ordine che, nelle tre giorni fieristica, attueranno specifici servizi di vigilanza contro l’incauto acquisto di merce contraffatta, con la diffusione anche di volantini contenenti informazioni a tutela dei consumatori.

Controlli che inizieranno sin dalla giornata odierna all’arrivo delle bancarelle.

In più per far posto a questo tradizionale appuntamento di metà novembre collegato ai patroni il traffico subirà importanti modifiche.

Dalle ore 6 di oggi e fino alla mezzanotte di domenica sarà vietata la circolazione, la sosta e la fermata veicolare, compresi gli autorizzati, nelle principali piazze del centro storico e di viale Europa nel tratto all’ingresso con la città, compreso tra l’intersezione con viale Sauro e l’ingresso all’area servizio carburanti; via Angeloni nel tratto compreso tra piazza Matteotti e piazza Magherini Graziani; via XI Settembre nel tratto compreso tra incrocio via Diaz e via Angeloni.

A sottolineare «l’impegno della Polizia Municipale sul versante della gestione della viabilità, in un fine settimana caratterizzato dalla concomitanza di più eventi» è stato il vice comandante Graziano Fiorucci, che ha invitato «la cittadinanza alla giusta pazienza nei confronti di situazioni legate a flussi veicolari presumibilmente importanti».

Esattamente 231 gli espositori e 8 le associazioni del territorio che promuoveranno la propria attività nei vari spazi messi a disposizione nel centro storico (corso Vittorio Emanuele escluso).

In collaborazione con il Consorzio Pro Centro e con le associazioni di categoria del commercio, i negozi del centro storico tifernate apriranno al pubblico nella giornata di domenica che sarà caratterizzata anche dalla concomitanza con Retrò, il mercato dell’antiquariato, dell’oggettistica antica, della rigatteria che si terrà in piazza Garibaldi dove ovviamente domenica saranno interdette la circolazione e la sosta a tutti i veicoli in piazza Garibaldi (con eccezione dei mezzi in urgenza ed emergenza); in questo caso ai residenti e agli automobilisti autorizzati sarà consentito l’accesso da via Sant’Antonio, con direzione via Mazzini, proseguendo, poi, lungo via Albizzini.