Il 15 novembre la presentazione del nuovo calendario dell'Associazione cultura della Pace.

Il 15 novembre la presentazione del nuovo calendario dell'Associazione cultura della Pace.
Il 15 novembre la presentazione del nuovo calendario dell'Associazione cultura della Pace.

L’Associazione Cultura della Pace comunica che Venerdì 15 Novembre 2019, alle ore 20,00 presso l’Hotel Ristorante “La Balestra” di Sansepolcro, sarà presentato il calendario dell’associazione, dal titolo “Città aperta” – Roma 2020, dedicato ai luoghi della solidarietà situati nella città di Roma, con foto di Riccardo Lorenzi.

La Caritas romana, a 40 anni dalla sua fondazione e per opera di Don Luigi Di Liegro, ha all’attivo punti di riferimento per quanti si trovano in situazioni di bisogno: da case famiglia per malati di AIDS, a mense per i poveri, fino ad una vera e propria cittadella dedicata alla carità e all’accoglienza.

L’Associazione Cultura della Pace, in collaborazione con l’Istituto d’Istruzione Superiore “Liceo Città di Piero” di Sansepolcro, ha accompagnato studenti delle classi V per far loro conoscere una storia di accoglienza e di aiuto concreto verso chiunque abbia dei bisogni.

Gli studenti hanno così prestato la loro immagine per testimoniare un presidio di solidarietà all’interno della città simbolo della cristianità.

Roma Città Aperta, come il film di Rossellini di 75 anni fa, è città spesso indifesa, ma capace di solidarietà e accoglienza, così come le foto di Riccardo Lorenzi testimoniano. La copertina del calendario è una rielaborazione grafica di una foto, da parte di Mauro Biani, vignettista, Premio Nazionale “Nonviolenza” e grande amico dell’Associazione Cultura della Pace.

L’intero ricavato della cena e della distribuzione dei calendari sarà donato alle attività di Don Mario Cornioli, che sarà presente alla cena e alla sua Associazione Habibi, (per prenotazione telefonare a 3339658642).

Si ricorda che anche quest’anno i calendari saranno donati a tutte le classi di tutte le scuole di ogni ordine e grado di Sansepolcro, Città della Cultura della Pace e potranno diventare, così, utile strumento didattico

Il tutto è stato possibile grazie al concreto aiuto degli sponsor: S.I. CART. spa, Ligi Srl, Biturgia Travel srl, Tecnothermo s.r.l., Unicoop Firenze, Sezione Soci Valtiberina e alla collaborazione fattiva del Comune di Sansepolcro, Assessorato alla Cultura, dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Liceo Città di Piero”, della Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro, della Caritas di Roma e delle ACLI “Adriano Olivetti” di Sansepolcro.