Domani l'ultimo saluto a Giuseppe Ganguzza, il 18 morto in un incidente a Bivio Canoscio.

Domani l'ultimo saluto a Giuseppe Ganguzza, il 18 morto in un incidente a Bivio Canoscio.
Domani l'ultimo saluto a Giuseppe Ganguzza, il 18 morto in un incidente a Bivio Canoscio.

Si è svolta ieri l’autopsia sulla salma di Giuseppe Ganguzza, il diciottenne che è morto lunedì sera in un incidente stradale avvenuto a Bivio Canoscio, mentre era in sella alla sua moto Ducati che si è scontrata con una Fiat Punto.

L'esame autoptico è stato eseguito dal medico legale Anna Maria Verdelli a Città di Castello.

Il decesso di Giuseppe sarebbe legato ai gravi traumi riportati nell’impatto con l’auto.

Dopo l’autopsia è arrivato il nulla osta per i funerali del diciottenne: si svolgeranno domani alle 17 nell’abbazia di San Cassiano, lungo la strada provinciale 140 che va da Umbertite a Trestina nei pressi del abitacolo di Ranchi, poi la tumulazione al cimitero di Trestina.