La chiusura della E45 punto per punto.

La chiusura della E45 punto per punto.
La chiusura della E45 punto per punto.

Una vicenda che negli ultimi 6 mesi ha messo in ginocchio la Valtiberina tutta, la chiusura del viadotto Puleto della E45.

Il 16 gennaio 2019 l’Italia viene tagliata in due con la chiusura della E45 a seguito del sequestro del viadotto Puleto, fra Toscana e Romagna, ad opera della Procura della Repubblica di Arezzo.

Il 13 febbraio poi la riapertura al traffico leggero con il limite di 40 kmh dopo alcuni primi controlli da parte dei tecnici Anas. Il 26 febbraio il ministro Toninelli si è recato sul viadotto promettendo che si sarebbe impegnato a far riapre l’arteria anche ai mezzi pesanti entro un mese.

Il 28 marzo il Gip del tribunale di Arezzo affida la super perizia al Prof. Claudio Modena sul viadotto Puleto e lo fa in sede di incidente probatorio.

Il 4 aprile il maltempo blocca la perizia di Modena e l’11 nuovo tentativo di perizia. Termine tecnico della perizia il 24 giugno, consegna il 27.

Nei giorni scorsi il Procuratore della Repubblica Roberto Rossi dà il nulla osta per il prosieguo della messa in sicurezza del viadotto e affida ad Anas l’esecuzione dei lavori.

Ora, in attesa che i cantieri riaprano arriva la notizia della riapertura della E45 anche ai mezzi pesanti fino a 30 tonnellate.