“Tiferno 1474”, fino a domenica Città di Castello si veste di storia

“Tiferno 1474”, fino a domenica Città di Castello si veste di storia
“Tiferno 1474”, fino a domenica Città di Castello si veste di storia

Fine settimana all’insegna della storia tifernate fra Pinacoteca comunale e Parco Vitelli. Si chiama Tiferno 1474 ed è una manifestazione dedicata alla Città di Castello di un tempo, per riscoprire il suo fascino rinascimentale e capire l’importanza storica. Il centro storico farà un vero tuffo nel passato, dame e cavalieri animeranno la città e i palazzi storici per far rivivere e risuonare piazze, strade e corridoi di un suono antico. Nel silenzio delle stanze della Pinacoteca comunale sarà possibile sentire il fruscio dei lunghi abiti sui pavimenti della dimora di Alessandro Vitelli, valoroso condottiero del casato che governò l'antica Città di Castello.

Oggi la giornata inaugurale con esibizioni itineranti nel centro storico, ma le giornate clou saranno quelle di sabato e domenica con rievocazioni storiche con figuranti in costume che cercheranno di ricostruire le vicende inscenando assedi, vestizioni dei cavalieri, colazioni fra dame e inviti a corte dopo le battaglie. Tra storia, leggende e personaggi in costume i vari momenti del fine settimana tifernate sarà allietato anche da momenti di musica e danza in collaborazione con la Compagnia dell'Istrice di San Marino. Domenica inoltre la Compagnia Balestrieri di Città di Castello farà rivivere il fascino del Palio delle Quattro Porte di Balestra Manesca con il Torneo di Sant’Egidio. Sarà davvero difficile rimanere coi piedi per terra inebriati dai tanti momenti che riporteranno la mente ad un tempo ormai passato ma che sembrerà vivo e reale più che mai.