La truffa dell’abbraccio arriva anche a Sansepolcro. Rubata una catenina d’oro ad un’anziana

La truffa dell’abbraccio arriva anche a Sansepolcro. Rubata una catenina d’oro ad un’anziana
La truffa dell’abbraccio arriva anche a Sansepolcro. Rubata una catenina d’oro ad un’anziana

Una macchina si accosta ad una signora che cammina per strada, gli occupanti del mezzo la distrae chiedendo informazioni riguardante una persona che stanno cercando, la ringraziano per la cortesia poi l’auto si allontana. Solo in un secondo momento la donna si accorge che le è stata rubata la catenina d’oro che portava al collo. Raggirata e truffata. Classico modus operandi della truffa dell’abbraccio. A denunciarne il fatto sui social è stato il nipote di un’anziana signora che ieri mattina è stata vittima di questo furto che lascia ancor di più l’amaro in bocca perché oltre al danno economico e affettivo dell’oggetto rubato, va a ledere l’autostima di un anziano che si sente umiliato da un raggiro così meschino. Purtroppo questo è solo l’ultimo di tanti casi che quasi quotidianamente vengono segnalati anche alle forze dell’ordine. Donne che truffano altre donne, perché spicologicamente più affabili e propense ad esternazioni d’affetto come il ringraziamento tramite un tenero abbraccio, un velato tradimento, mezzo per sottrarre subdolamente ben preziosi. La raccomandazione, anche da parte delle forze dell’ordine è di prestare massima attenzione a chiunque entri in contatto con noi, soprattutto se si tratta di persone sconosciute e con accenti non locali. L’invito inoltre è quello di segnalare qualsiasi situazione sospetta ad agenti e militari del territorio.