Successo per il Presepe vivente di San Giustino. il bilancio di una emozionante seconda edizione.

  • Successo per il Presepe vivente di San Giustino. il bilancio di una emozionante seconda edizione.
  • Successo per il Presepe vivente di San Giustino. il bilancio di una emozionante seconda edizione.
Successo per il Presepe vivente di San Giustino. il bilancio di una emozionante seconda edizione.

Si abbassano le luci sugli eventi del Natale in vallata e anche il presepe vivente di San Giustino chiude la seconda edizione andata in scena nel bellissimo cortile del Castello Bufalini. 6000persone hanno ammirato i tanti quadri rappresentati dagli oltre 140 figuranti che si sono alternati nei tre giorni di rappresentazioni. Una sinergia proficua che ha visto la partecipazione di tutte le associazioni presenti nel territorio che hanno operato con la parrocchia, le scuole e il Polo Museale. Non solo associazioni, ma anche tanti singoli cittadini si sono messi a disposizione lavorando in maniera certosina per l’allestimento della Natività che è stato un momento di gioia e un modo particolarmente bello per scambiarsi gli auguri. Un modo non solo per attirare i turisti che si sono affollati fin dal giorno dell’inaugurazione, ma anche per avvicinare la comunità, dimostrare che davvero l’unione fa la forza, in maniera semplice e generosa. Questo messaggio è stato recepito forte e chiaro da tutto il territorio che ha apprezzato il grande lavoro fatto, dando modo al paese di vivere e risplendere anche e soprattutto nei giorni di festa. Antichi mestieri, scene di vita di un tempo, viandanti, pastori, lebbrosi, soldati, mastri e apprendisti, grandi e piccini hanno preso parte, nonostante le temperature rigide, per far rivivere l’emozione della natività.