Secondo Ponte sul Tevere: via i lavori a primavera. Scuola Collodi, non solo la paestra, ma un più ampio progetto.

Secondo Ponte sul Tevere: via i lavori a primavera. Scuola Collodi, non solo la paestra, ma un più ampio progetto.
Secondo Ponte sul Tevere: via i lavori a primavera. Scuola Collodi, non solo la paestra, ma un più ampio progetto.

Dura risposta della lista civica Il nostro borgo, che sostiene l’amministrazione Cornioli, e che ritiene infondate le critiche del Movimento cinque stelle che la scorsa settimana ha redatto una lista delle cose, a loro detta, non portate a termine in due anni e mezzo di giunta. Pronta la lista degli obbiettivi raggiunti a partire dalla palestra della scuola Collodi: grazie al finanziamento da 2 milioni di euro ottenuto dall’Amministrazione, nel corso del 2019 questa struttura subirà un intervento completo, un lavoro che si inserisce all'interno di un più ampio intervento sulla scuola con la creazione di aree didattiche che miglioreranno l'offerta formativa, come l'Aula Magna e la zona esterna dedicata ad attività specifiche. Capitolo secondo ponte sul Tevere. L’Amministrazione Cornioli, appena insediata nel 2016, ha trovato in eredità solo il finanziamento concesso dalla Regione per l’80% dell’opera mentre dal punto di vista tecnico era stato fatto pochissimo. E' stato, quindi, affrontato un lungo iter in cui gli Uffici Comunali hanno dimostrato grandi competenze e professionalità. E’ stato approvato il Progetto Definitivo ed il Progetto Esecutivo, appaltata la Direzione dei Lavori e attivata la Gara per i lavori che si concluderà fra pochissimi giorni. Ormai siamo prossimi all’appalto con l’inizio delle opere previsto per la primavera del 2019.

Il ponte dunque non solo si farà, ma l’amministrazione assicura che il bilancio è perfettamente in grado di sostenere i costi dei lavori previsti nei prossimi mesi.