La venuta dei Magi a Sansepolcro: un evento suontuoso per una buona causa.

  • La venuta dei Magi a Sansepolcro: un evento suontuoso per una buona causa.
  • La venuta dei Magi a Sansepolcro: un evento suontuoso per una buona causa.
  • La venuta dei Magi a Sansepolcro: un evento suontuoso per una buona causa.
La venuta dei Magi a Sansepolcro: un evento suontuoso per una buona causa.

La tradizione è stata rispettata e anche quest’anno la venuta dei magi a Sansepolcro ha accolto il consenso del pubblico che si è fatto ammaliare dagli splendidi abiti e dalla regalità dei tre Re giunti da lontano nella città Pierfrancescana in sella a bellissimi cavalli. L’associazione “alla corte de’ Medici” ha organizzato l’evento che ha visto protagonista il corteo che partendo da Porta Romana ha attraversato il centro storico della città fino a giungere nella cattedrale dove sono stati accolti dalle note del Coro dei piccoli cantori, guidati dal maestro Mirko Umani. A comporre il corteo i gruppi storici dei Musici della Giostra del Saracino di Arezzo, degli sbandieratori di Subbiano, dei balestrieri di Città di Castello e delle Danze rinascimentali del Lauro. Gli abiti maestosi dei figuranti dell’associazione “Alla corte de’ Medici” sono stati realizzati dallo stilista e costumista Franco Parigi, vere e proprie opere d’arte ispirate al rinascimento esposte nell’ultimo periodo nella mostra allestita in via XX settembre che si è conclusa ieri con successo. Ma la sontuosità dell’evento aveva un risvolto ben più semplice e ma altrettanto nobile, aiutare con generi di prima necessità le famiglie bisognose di Sansepolcro. Inoltre durante la cerimonia in Duomo sono stati dati dei riconoscimenti a chi ha svolto con passione la sua attività nel volontariato e nel sociale. Una vera e propria giornata fata per portare dei doni, non solo dalle mani dei Magi, ma anche e soprattutto dai cittadini che come ogni anno si dimostrano generosi nei confronti dei meno fortunati.