Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana: il presidente Polcri ha assegnato le deleghe

Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana: il presidente Polcri ha assegnato le deleghe
Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana: il presidente Polcri ha assegnato le deleghe

Per l’Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana è arrivato il momento dell’assegnazione  delle deleghe da parte del nuovo presidente Alessandro Polcri, il quale ha scelto per il ruolo di vicepresidente Marco Renzi, sindaco di Sestino, che nel 2020 dovrà succedergli alla guida dell’ente. Polcri mantiene per sé la delega al turismo, un settore sul quale si sta molto impegnando, assieme a quelle agli affari istituzionali, trasporti, personale, innovazione tecnologica, risorse idriche, servizi associati e urbanistica. Marco Renzi riceve l’incarico di seguire il comparto delle aree interne, mentre il sindaco monterchiese Alfredo Romanelli si occuperà del sociale. Al primo cittadino di Caprese Michelangelo Claudio Baroni va il bilancio assieme a catasto, zooiatria, ruoli e patrimonio. Il sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli si occuperà di socio-sanitario, Suap, protezione civile, consorzio di bonifica e assetto del territorio. Alberto Santucci, primo cittadino a Badia Tedalda è incaricato di gestire demanio, aree protette, gestione associata del canile, forestazione, mattatoio e sistema Montedoglio. In programma per il 2019 c’è inoltre la revisione della pianta organica assieme alla prospettiva di alcune nuove assunzioni per rimpolpare alcuni comparti attualmente in sofferenza quanto a personale.