Ritrovate e riconsegnate le chitarre dei Nagrita. I ladri tentano di rivendere i due strumenti in un negozio musicale di Perugia

Ritrovate e riconsegnate le chitarre dei Nagrita. I ladri tentano di rivendere i due strumenti in un negozio musicale di Perugia
Ritrovate e riconsegnate le chitarre dei Nagrita. I ladri tentano di rivendere i due strumenti in un negozio musicale di Perugia

Rubate ad Arezzo e ritrovate a Perugia le chitarre dei componenti della band Negrita. Il furto era avvenuto nell’abitazione di Enriso Salvi, in arte Drigo, uno dei chitarristi della popolare band aretina, nella notte del 24 dicembre. Subito era stato lanciato un appello da parte dei componenti del gruppo. Ad essere rubate non solo le chitarre di Drigo, ma anche quella dell’altro chitarrista Mac, del cantante Pau e un amplificatore da basso oltre ad un paio di mini amplificatori. Due degli strumenti sottratti sono stati ritrovati nel perugino nella tarda mattinata di ieri. Un negoziante infatti aveva chiamato il 113 insospettito da due individui che si erano presentati nel suo negozio per vendere due chitarre rimanendo però molto vaghi sulla provenienza delle stesse. L’esercente al telefono con gli agenti di Polizia è riuscito anche a fornire una precisa descrizione della vettura utilizzata dai due individui per la fuga e la targa del veicolo. Grazie agli elementi forniti e a quanto emerso dalle prime, immediate, attività d’indagine, i Poliziotti sono riusciti a risalire all’intestatario del veicolo e a divulgare elementi utili a tutte le Forze dell’Ordine per la ricerca dei due malviventi. Gli strumenti recuperati sono stati sequestrati e successivamente riconsegnati ai chitarristi che felici si sono fatti immortalare con gli uomini della Polizia di Stato.