Visite guidate al "Museo della vetrata" di Sansepolcro. Al via sabato 2 marzo.

Visite guidate al "Museo della vetrata" di Sansepolcro. Al via sabato 2 marzo.
Visite guidate al "Museo della vetrata" di Sansepolcro. Al via sabato 2 marzo.

Da sabato 2 marzo gli appuntamenti di UN SABATO AL MUSEO allo SPAZIO BERNARDINI FATTI (MUSEO DELLA VETRATA), in Via Giovanni Buitoni a Sansepolcro. Si tratta di visite guidate gratuite con dimostrazioni di pittura a fuoco su vetro, in programma ogni primo sabato del mese con orario 10-13. In questo che è l’anno delle celebrazioni di Leonardo da Vinci, nell’attesa dell’evento dedicato alle Macchine di Leonardo, lo Spazio offre ai visitatori l’occasione di entrare nell’anima del grande genio, grazie alla fedele riproduzione in vetro del Cenacolo, realizzata nelle stesse dimensioni dal laboratorio Caselli Moretti di Perugia, tra il 1937 e 1942. Leonardo sceglie, per l’opera milanese, il momento più drammatico dell’Ultima Cena, analizzando la reazione degli apostoli alla pronuncia della terribile frase del tradimento previsto: la previsione del tradimento è un tuono, poi silenzio, poi il brusio e le voci. La grande vetrata, grazie alla perfetta visibilità e accesso, è motivo per ammirare la genialità dell’opera, la partecipazione attiva delle figure degli apostoli, la maestosità delle dimensioni. Com’è ormai noto, lo Spazio ospita anche altre vetrate di grande rilievo, come il Trittico della crocifissione di William Morris, e alcuni esempi di botteghe italiane dei primi del Novecento. Grazie al facile accesso, si potranno conoscere nel dettaglio le vetrate conservate, la loro provenienza e valenza storica così come la tecnica di esecuzione. Le stesse opere permetteranno di avviare un’indagine storica e tecnica sull’arte della vetrata istoriata e sulla pittura a fuoco con piccole dimostrazioni.