Scuole superiori a Città di Castello, come cambiano le scelte dei ragazzi.

Scuole superiori a Città di Castello, come cambiano le scelte dei ragazzi.
Scuole superiori a Città di Castello, come cambiano le scelte dei ragazzi.

Come sono andate le iscrizioni alle scuole superiori a Città di Castello?  

Quali sono stati gli istituti più gettonati?

Sale l’istituto tecnico industriale Franchetti Salviani: all’atto di chiusura delle iscrizioni di ieri gli iscritti erano 235 contro i 180 dell’anno scorso.

Soddisfatta la dirigente Valeria Vaccari:

«Abbiamo registrato una crescita esponenziale nei corsi del tecnico industriale», commenta a caldo a pochi minuti dalla chiusura delle iscrizioni.

Nei corsi di indirizzo quello che soffre di più per quanto riguarda il Franchetti Salviani, un po’ in linea anche col dato nazionale, è il corso  su costruzione ambiente e territorio (ex geometri) dove invece le iscrizioni, anno dopo anno, stanno crollando.

Al Liceo Plinio il Giovane i nuovi iscritti  sono in linea con l’anno scorso, un centinaio gli studenti che hanno scelto questo istituto: tra i corsi attivi nella scuola va per la maggiore l’indirizzo internazionale sia scientifico che classico.

Mancano ancora i dati del professionale Patrizi Baldelli Cavalotti, mentre sul numero degli studenti tifernati va calcolato anche quello della mobilità verso le scuole di Umbertide e Sansepolcro, flusso che si conoscerà solo nei prossimi giorni.