Anche in condizioni avverse proseguono i lavori al cantiere di Bocca Trabaria

  • Anche in condizioni avverse proseguono i lavori al cantiere di Bocca Trabaria
  • Anche in condizioni avverse proseguono i lavori al cantiere di Bocca Trabaria
  • Anche in condizioni avverse proseguono i lavori al cantiere di Bocca Trabaria
  • Anche in condizioni avverse proseguono i lavori al cantiere di Bocca Trabaria
Anche in condizioni avverse proseguono i lavori al cantiere di Bocca Trabaria

La neve e il freddo dunque non sta fermando gli operai Anas che proseguono i lavori per la ricostruzione del tratto della strada statale 73bis di Bocca Trabaria distrutto da un movimento franoso di grossa entità che ha interessato il versante in prossimità del valico tra Umbria e Marche (tra i comuni di San Giustino e Borgo Pace). Gli interventi _ scrive Anas in una nota _ stanno proseguendo anche in questo ore, nonostante le abbondanti nevicate che hanno interessato la zona nei giorni scorsi e le basse temperature che rendono particolarmente difficili alcune specifiche fasi lavorative, rallentandole. Al momento per Anas resta pertanto valida la previsione di riapertura al traffico entro aprile 2019. La strada era stata chiusa il 15 marzo quando si verificò un movimento franoso che era poi progredito facendo scivolare verso valle parte della carreggiata. I lavori hanno subito poi un lungo e obbligato periodo di sospensione tra agosto e novembre a causa del ritrovamento, durante gli scavi, di numerosi ordigni bellici inesplosi con le conseguenti necessarie operazioni di brillamento e successiva bonifica. In questi giorni anche il sindaco di San Giustino Paolo Fratini aveva sollecitato il prefetto con una lettera affinché potesse adoperarsi per riaprire prima possibile la strada, fondamentale per il collegamento verso le Marche.

 

Ultime notizie di Attualità per San Giustino