Tragedia nella notte, muore una donna di 82 anni nel quartriere La Tina

Tragedia nella notte, muore una donna di 82 anni nel quartriere La Tina
Tragedia nella notte, muore una donna di 82 anni nel quartriere La Tina

Una donna di 82 anni, Bruna Ercolani, è morta dopo che un incendio si è sviluppato nel suo appartamento per cause ancora in corso di accertamento da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri della locale compagnia intervenuti nel cuore della notte.

Le fiamme sarebbero divampate dal divano, forse venuto a contatto con una fonte di calore che ne ha provocato l’incendio.

La morte della donna tuttavia sarebbe sopraggiunta a causa delle esalazioni respirate nel tentativo messo in atto di domare il fuoco con l’acqua del bagno dov’è stata ritrovata.

Il rubinetto ancora aperto.

Letali sarebbero state piu’ che le fiamme e le ustioni riportate, i fumi sprigionati dalla combustione.

Secondo una prima ricostruzione l'incendio è partito dal divano andato completamente bruciato, ma è ancora sconosciuta la causa, forse una termocoperta  o il corto circuito provocato da un elettrodomestico.

L’allarme è partito attorno alle 4.50 della notte scorsa dopo che un vicino di casa ha chiamato i soccorsi allertato dal fumo e dal forte odore di bruciato.

Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e 118, ma ogni tentativo di salvare la vita all’anziana è risultato vano.

La donna viveva sola con un cane, che nel rogo invece si è salvato.