Anas apre un bando del valore complessivo di 360 milioni di euro, a Umbria e Toscana rispettivamente spettano 20 milioni

Anas apre un bando del valore complessivo di 360 milioni di euro, a Umbria e Toscana rispettivamente spettano 20 milioni
Anas apre un bando del valore complessivo di 360 milioni di euro, a Umbria e Toscana rispettivamente spettano 20 milioni

20 milioni di euro per l’Umbria e altrettanti per la Toscana stanziati da parte di Anas nell’ambito della manutenzione programmata sulla propria rete di strade e autostrade. L’azienda ha comunicato la pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale, del valore di 360 milioni di euro per opere di sostegno, sistemazione e regimazione delle acque, risanamento e consolidamento delle scarpate, ripristino degli elementi profondi del corpo stradale, adeguamento di intersezioni. Nel dettaglio il totale del bando sarà distribuito fra le fare regioni e come detto a Umbria e Toscana spettano 20 milioni di euro per ciascuna regione. “Anas – ha dichiarato l’Amministratore Delegato Massimo Simonini – sta intervenendo in modo veloce ed efficace per programmare la manutenzione della propria rete stradale e autostradale. L’azienda sta lavorando per avviare nuovi cantieri su tutto il territorio nazionale sia per contribuire al rilancio del settore e sia per rendere più moderne ed efficienti le infrastrutture viarie del Paese”. Gli appalti, di durata quadriennale, saranno attivati mediante Accordo Quadro che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività in relazione alla programmazione della manutenzione delle strade.