Di notte riparo anche per un senza tetto. La stazione di Trestina in completo abbandono, utenti e pendolari in mezzo a sporcizia e rifiuti.

  • Di notte riparo anche per un senza tetto. La stazione di Trestina in completo abbandono, utenti e pendolari in mezzo a sporcizia e rifiuti.
  • Di notte riparo anche per un senza tetto. La stazione di Trestina in completo abbandono, utenti e pendolari in mezzo a sporcizia e rifiuti.
  • Di notte riparo anche per un senza tetto. La stazione di Trestina in completo abbandono, utenti e pendolari in mezzo a sporcizia e rifiuti.
  • Di notte riparo anche per un senza tetto. La stazione di Trestina in completo abbandono, utenti e pendolari in mezzo a sporcizia e rifiuti.
  • Di notte riparo anche per un senza tetto. La stazione di Trestina in completo abbandono, utenti e pendolari in mezzo a sporcizia e rifiuti.
Di notte riparo anche per un senza tetto. La stazione di Trestina in completo abbandono, utenti e pendolari in mezzo a sporcizia e rifiuti.

Vetri rotti, porte rattoppate con nastri adesivi e cartone, mozziconi, rifiuti lasciati per terra e display fuori uso. La stazione ferroviaria dell’ex  FCU è in una condizione di degrado. A partire dall’interno, che versa in una pessima situazione e, inoltre, ospita il riparo di un senza tetto.

Adiacente alla stazione, il parcheggio, di cui si è parlato in un recente consiglio comunale, per la difficoltà portata alle attività di viale Parini e il degrado igienico che ha creato nella zona. Il parcheggio infatti da tempo è adibito a deposito di materiale per i lavori sulla ferrovia e avrebbe dovuto essere smobilitato nei giorni scorsi. Nulla di fatto.

Le cose non migliorano nella zona dei binari: qui, c’è del materiale lasciato in abbandono, con l’area verde a lato della struttura sommersa dai rifiuti: bottiglie, buste di plastica, ancora rifiuti.

A pochi metri dalla stazione, il bagno pubblico, in pratica, è inagibile:  ci sono scarti organici, fazzoletti, fornelli a gas già utilizzati. Il degrado igienico e sanitario è palese. Il tutto, in una Stazione regolarmente in funzione e frequentata da diversi utenti.