Licenza per la vendita e somministrazione di alcolici, entro il 31 dicembre il rinnovo

Licenza per la vendita e somministrazione di alcolici, entro il 31 dicembre il rinnovo
Licenza per la vendita e somministrazione di alcolici, entro il 31 dicembre il rinnovo

Il 31 dicembre è da sempre tempo di rinnovi e buoni propositi, ma per commercianti e titolari di locali è anche il termine ultimo per presentare la documentazione obbligatoria della licenza fiscale per gli alcolici. Confesercenti ricorda infatti che è stato reintrodotto l’obbligo di licenza non solo per la vendita e somministrazione di alcolici di tutte le gradazioni compreso la birra ma anche per i profumi a base alcolica. L’adempimento quindi potrebbe riguardare anche i negozi di abbigliamento, le tabaccherie, le cartolerie, le estetiste, le parrucchiere, le edicole e tutte le attiva che generalmente commerciano alcolici e profumi oltre naturalmente a bar, rosticcerie, ristoranti e pizzerie. Rintrodotta l’obbligatorietà, adesso sta per avvicinarsi la data entro la quale la legge prevede di dare comunicazione del rinnovo delle licenze, per questo Confesercenti sollecita i propri soci e non ad affrettarsi nel mettersi in regola con le disposizioni di legge.