Incendio in un'abitazione a Lama di San Giustino, grave 66enne

Incendio in un'abitazione a Lama di San Giustino, grave 66enne
Incendio in un'abitazione a Lama di San Giustino, grave 66enne

Un uomo di 66 anni residente a Lama  si trova ora ricoverato all’ospedale di Pisa a seguito delle ustioni riportate sul 90 % del corpo in un incendio scoppiato nella sua abitazione nella notte di ieri.

L’uomo è rimasto gravemente ustionato mentre tentava di accendere un braciere utilizzando la benzina.

Le fiamme. Secondo quanto si è appreso dai vigili del fuoco del distaccamento di Città di Castello intervenuti verso le 23,30 nella zona di Lama avevano invaso il pianoterra di un appartamento di via Don Minzoni dove in quel momento vi era anche appunto il proprietario il 66 enne che era stato investito dalle fiamme durante l’operazione di accensione di un braciere con la benzina.

I pompieri hanno domato il fuoco e sono riusciti a portare in salvo l’inquilino, poi consegnato alle cure del 118.

 

L’uomo è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Città di Castello con ustioni del I e III grado sul 90% del corpo e con lesioni da inalazione e calore alle vie aree.

Viste le gravi condizioni è stato immediatamente trasferito al Centro ustioni dell’ospedale di Pisa dove è ricoverato in prognosi riservata.