Stanno volgendo al termine le operazioni di rimozione delle macerie dell’ex fabbrica di argilla di via Fontesecca

  • Stanno volgendo al termine le operazioni di rimozione delle macerie dell’ex fabbrica di argilla di via Fontesecca
  • Stanno volgendo al termine le operazioni di rimozione delle macerie dell’ex fabbrica di argilla di via Fontesecca
Stanno volgendo al termine le operazioni di rimozione delle macerie dell’ex fabbrica di argilla di via Fontesecca

Si avviano alla conclusione le operazioni di bonifica del cantiere di via Fontesecca. La ex fabbrica di ceramica è stata completamente demolita, le operazioni, da parte della ditta Rad Service di Gubbio, si sono svolte in tempi celeri, in poco tempo sono state rimosse anche le macerie dello stabile, ma ora a rallentare le ultime fasi è la pioggia battente che ha fatto slittare di alcune settimane la conclusione dei lavori. Il cantiere iniziato lo scorso 21 ottobre, ha visto la ditta specializzata impegnata nella selezione dei materiali contenuti all’interno dell’area e nella demolizione dell’intera struttura fatta senza creare disagi alle abitazioni circostanti e alla circolazione di via Tiberina nord che non è mai stata interrotta, come inizialmente era invece stato previsto.

Ora verranno rimossi manualmente i mattoni che rimangono ancora saldi alle strutture abitative, ma soprattutto si attende il bel tempo per permettere all’azienda responsabile di rimuovere anche le ultime macerie, livellare il terreno e piantare un prato che nella prossima primavera sarà rigoglioso e darà decoro all’intera zona.

Rimarrà comunque un’area privata, con giardino in bella vista ma recintato e ad uso esclusivo dei proprietari, il tutto in attesa che venga terminato il progetto per la realizzazione di un nuovo edificio. La storia lascia il posto all’innovazione e la modernità, e un’area di Sansepolcro torna ad avere il meritato decoro.