Riconoscimento alla Cardiologia di Città di Castello per studi clinici condotti insieme alla Fondazione per il Tuo Cuore dell’Anmco

  • Riconoscimento alla Cardiologia di Città di Castello per studi clinici condotti insieme alla Fondazione per il Tuo Cuore dell’Anmco
  • Riconoscimento alla Cardiologia di Città di Castello per studi clinici condotti insieme alla Fondazione per il Tuo Cuore dell’Anmco
  • Riconoscimento alla Cardiologia di Città di Castello per studi clinici condotti insieme alla Fondazione per il Tuo Cuore dell’Anmco
Riconoscimento alla Cardiologia di Città di Castello per studi clinici condotti insieme alla Fondazione per il Tuo Cuore dell’Anmco

La struttura complessa di Cardiologia di Città di Castello si è distinta nell’ambito del 50esimo Congresso dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, che si è svolto recentemente a Rimini, con due studi clinici effettuati insieme alla Fondazione per il Tuo Cuore dell’Anmco, uno dei quali ha ottenuto il secondo posto e relativo attestato di merito e un altro un risultato superiore alla media nazionale. 

Il progetto che si è aggiudicato l’attestato è lo studio Blitz Hf, uno studio trasversale e osservazionale su pazienti con scompenso cardiacocondotto presso la Cardiologia di Città di Castello da Donatella Severini, Kwame Mboumi, Laura Mattiacci e Patrizia Alessandri

Il secondo studio, lo studio Cope, è stato effettuato in collaborazione tra il Centro studi della Fondazione Anmco e l’Università di Perugia ed è un registro sulle attuali strategie di gestione del paziente con embolia polmonare. E’ stato condotto da Teresa De Santis, Andrea Contine e Sandra D’Addario e Manuela Girelli.

 “Gli ottimi risultati raggiunti, oltre che essere uno stimolo a continuare sulla strada di una ricerca di qualità che cammina parallelamente all’attività clinica quotidiana – spiega Adriano Murrone, direttore dell’unità complessa di Cardiologia dell’ospedale di Città di Castello – sono un grande attestato per i professionisti della struttura, che con grande professionalità e impegno hanno permesso di ottenere straordinari risultati”.