Sabato prossimo a Sestino grande serata dedicata al 500enario di Leonardo da Vinci fra ricerca, storia dell’arte e nuovi progetti.

Sabato prossimo a Sestino grande serata dedicata al 500enario di Leonardo da Vinci fra ricerca, storia dell’arte e nuovi progetti.
Sabato prossimo a Sestino grande serata dedicata al 500enario di Leonardo da Vinci fra ricerca, storia dell’arte e nuovi progetti.

Anche Sestino celebra Leonardo da Vinci nel 500° anniversario della sua morte. Infatti sabato prossimo 10 agosto, presso l’Antiquarium nazionale di Sestino, si terrà uno dei numerosi eventi che l’International Committee Leonardo da Vinci organizzerà in Toscana. Dalle 18 in avanti in cartellone ci sono varie iniziative, fra le quali l’intervento della studiosa Annalisa Di Maria, che illustrerà le sue ultime scoperte sul dipinto della Gioconda contenute nel libro “Leonardo e la Scuola Neoplatonica”. In programma poi un premio internazionale per la sezione “Ricerca Erboristica”, che verrà conferito a un’importante realtà imprenditoriale. Saranno inoltre presentate alcune borse di  studio per la ricerca e progetti di recupero artistico, nella speranza fra l’altro di una prossima sistemazione  dei ruderi  della città-fortezza che  Cosimo  I realizzò  sul Sasso  di Simone. Infine la musica: alle 21 sempre di sabato al teatro “Pilade Cavallini”,  il duo pianistico rumeno Laura  e Beatrice Puiu che sono cittadine onorarie  di Sestino, terrà un suo concerto per il decimo  anno consecutivo.