E’ giunta al termine l’edizione 2019 di Cdcinema. Successo per la manifestazione

E’ giunta al termine l’edizione 2019 di Cdcinema. Successo per la manifestazione
E’ giunta al termine l’edizione 2019 di Cdcinema. Successo per la manifestazione

Domenica sera si è svolta la cerimonia di chiusura dell’undicesima edizione di Cdcinema con l’assegnazione del premio per le “Opere prime e seconde” al film “Sulla mia pelle”, per la regia di Alessio Cremonini con Alessandro Borghi nel ruolo di attore protagonista. L’edizione 2019 è stato un vero successo e a sottolinearlo sono stati non solo gli organizzatori, ma anche il Vice sindaco Michele Bettarelli che definisce la manifestazione un appuntamento importante e ornai imprescindibile nell’estate tifernate, caratterizzata da un crescente interesse grazie al lavoro dell’Associazione CdCinema, che merita di essere sottolineato per la qualità artistica delle proiezioni e per l’impegno nell’organizzazione. Il direttore artistico Alessandro Boschi, particolarmente soddisfatto per l’esito dell’evento, ha sottolineato insieme al presidente Montanucci come il premio per le “Opere prime e seconde” sia stato assegnato “rispettando rigorosamente il giudizio del pubblico, che è stato il vero protagonista di questa edizione di CdCinema, l’ospite principale, sempre numeroso, attento, competente e partecipe con commenti e suggerimenti preziosi”. Ospite di inizio rassegna è stato Riccardo Cucchi, la storica voce di “Tutto il calcio minuto per minuto” che si è dimostrato disponibile e particolarmente soddisfatto di essere stato presente in uno dei tanti appuntamenti in calendario. E proprio a proposito di calendario, le proiezioni di Cdcinema si allungano di qualche giorno, mercoledì 7 agosto infatti sarà possibile tornare al cortile di Santa Cecilia per la proiezione del film “Troppa Grazia” che non è andato in scena a causa del maltempo di venerdì sera.

Ultime notizie di Cultura per Città di Castello