Degrado di Villa Montesca, Lignani Marchesani presenta un'interrogazione.

Degrado di Villa Montesca, Lignani Marchesani presenta un'interrogazione.
Degrado di Villa Montesca, Lignani Marchesani presenta un'interrogazione.

«Villa Montesca versa nel degrado, non ancora un degrado visibile ma subdolo, determinato dallo stato comatoso dell'intero sistema impiantistico che non la rende fruibile come luogo di studio, di seminari o incontri. Quali gli interventi in programma?».

Lo chiede il consigliere Fratelli d’Italia Andrea Lignani Marchesani in un’interrogazione presentata al sindaco Luciano Bacchetta nella quale vuole conoscere l'effettivo stato di manutenzione della villa, la necessità di provvedere al ripristino funzionale della villa per una corretta e sicura fruizione degli spazi, infine i costi necessari al ripristino

Lo stesso Lignani sollecita la possibilità di un protocollo d'intesa tra Comune, Fondazione e Regione che disciplini in maniera inequivocabile la gestione della Villa e i relativi oneri di manutenzione.

«Ci vorranno forse anni ma se non si interviene prontamente Villa Montesca potrebbe fare la fine dell'altro ‘polmone’ immobiliare del Lascito Franchetti, la ormai in rovina Villa di Rovigliano» chiude Lignani.