Mostra mercato del Tartufo bianco: interrogazione per un rilancio adeguato

Mostra mercato del Tartufo bianco: interrogazione per un rilancio adeguato
Mostra mercato del Tartufo bianco: interrogazione per un rilancio adeguato

Si avvicina il mese di novembre che a Città di Castello tradizionalmente si apre con la Mostra Mercato “Tartufo Bianco”. L’edizione 2018, la 39esima per la precisione, è in programma da giovedì 1 a domenica 4 novembre e da sempre rappresenta un appuntamento nel panorama tifernate che attira molte persone in città e regala molta visibilità a carattere non solo locale ma anche nazionale. Infatti nel corso degli anni la Kermesse dedicata a questo prelibato e tubero lo ha reso celebre e sempre più ambito. Proprio per l’alta qualità che ha contraddistinto la manifestazione fin dalle prime edizioni negli anni 80 il Capogruppo di Forza Italia Cesare Sassolini ha presentato un’interrogazione nella quale chiede all’amministrazione tifernate quali siano i progetti per l’edizione 2018 ricordando che la floridità dei primi anni si è ormai spenta da tempo. Nero su bianco il consigliere di opposizione chiede dunque di rendere note le risorse finanziarie ed organizzative messe in campo per l’edizione numero 39 della Mostra Mercato “Tartufo Bianco” onde evitare di ricadere in un flop che questa storica manifestazione proprio non si meriterebbe. Alla Mostra serve un restyling, una riqualificazione che possa rinnovarla e rilanciarla: alla soglia della 40ma edizione credo sia un dovere rivederla e, invece che abbandonarla, studiare una nuova promozione oltre che una nuova organizzazione. Conclude così Sassolini che ricorda come nel tempo già alte manifestazioni del territorio siano andate a sfiorire e si augura quindi di non rivedere, come nell’edizione 2017 stand vuoti e prodotti generici, che hanno conseguentemente portato pochissimi visitatori.