Musica e meraviglia del mondo vegetale: Botanica torna a Firenze

Musica e meraviglia del mondo vegetale: Botanica torna a Firenze
Musica e meraviglia del mondo vegetale: Botanica torna a Firenze

Il sound di Botanica sprigionerà tutta la sua energia magica domani sabato 15 settembre alle 21.30 a Firenze alla Manifattura Tabacchi.

Botanica è una sorta di manifesto in note che esprime i valori dell’azienda Aboca, che a Sansepolcro ha già presentato questa performance a inizio estate 2017 durante la prima edizione del Festival dei Cammini di Francesco. L’iniziativa parte dal titolo che Aboca dà al suo intero lavoro, e cioè “Nella natura c’è tutto”, e dunque anche l’arte. Ecco dunque che la musica ‘illustra’ la scienza per scoprire gli aspetti più curiosi, interessanti e spesso sconosciuti della botanica.

Chitarra, basso e tastiera possono dare voce al rumore della linfa che scorre nelle arterie vegetali, all’energia del granulo pollinico che perpetua la specie arborea, alla potenza della radice che àncora la pianta al terreno e la fortifica fornendole acqua e sali minerali?... la risposta è sì quando l’Arte offre una sponda alla Scienza per tradurre in emozioni il grande apparato ingegneristico che muove il mondo vegetale. Succede con Botanica, il progetto culturale multimediale sviluppato dal collettivo musicale DeProducers – che riunisce i musicisti e produttori Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo e Max Casacci – in collaborazione con il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso e l’azienda Aboca.

La musica si farà sostanza con le parole del Prof. Mancuso, e le note, immerse nelle proiezioni sincronizzate di Marino Capitanio, accompagneranno il viaggio disegnando mondi sonori pulsanti e coinvolgenti che potenzieranno lo storytelling della natura.