Al via martedì 13 novembre la stagione teatrale del Teatro Dante di Sansepolcro

Al via martedì 13 novembre la stagione teatrale del Teatro Dante di Sansepolcro
Al via martedì 13 novembre la stagione teatrale del Teatro Dante di Sansepolcro

Grandi classici di teatro, cinema, musica e letteratura nelle riletture originali di artisti contemporanei: è al via al Teatro Dante la nuova stagione del Teatro Dante di Sansepolcro, che è stata presentata alla stampa dal comune e dalla Fondazione Toscana Spettacolo nella sala della giunta di Palazzo delle Laudi.

Il cartellone propone otto spettacoli, fra opere cardine della storia della letteratura, del teatro, del cinema e della musica nel nuovo cartellone del Teatro Dante di Sansepolcro, nelle riletture e reinterpretazioni di noti artisti di oggi, a cominciare da Veronica Pivetti, che aprirà la stagione martedì 13 novembre con “Viktor und Viktoria”, dalla celebre commedia musicale cinematografica con Julie Andrews.  Fra i nomi in cartellone spiccano poi quelli di Stefano Accorsi, Vinicio Marchioni, Alessandro Riccio, Tullio Solenghi, Massimo Lopez e Ascanio Celestini. L’Ort inoltre dedicherà una serata di musica e recitazione al mito di Don Giovanni. E si aprirà mercoledì prossimo 24 ottobre dalle 15 alla Biblioteca Comunale la campagna abbonamenti, mentre continuano a crescere i numeri relativi all’apprezzamento del pubblico in sala.

La media delle presenze ha raggiunto, nell’ultima stagione, l’88% della capienza(370 posti): un aumento ininterrotto dal 2014 (+73%), che ha registrato anche un +5% rispetto alla stagione precedente. Analoga la progressione degli abbonamenti: nell’ultima stagione sono stati 286, registrando un +151% dal 2014, e un + 20% rispetto alla stagione precedente. Non cambiano poi i prezzi, mentre con il “biglietto futuro” sono previsti super sconti per gli under 30. C’è poi una novità: per gli universitari possessori della Carta dello Studente è riservato un prezzo speciale di 8 euro; le riduzioni per i giovani sono valide fino a 30 anni.