Nuova ondata di furti in vallata. I ladri addormentano i cani da guardia per agire indisturbati

Nuova ondata di furti in vallata. I ladri addormentano i cani da guardia per agire indisturbati
Nuova ondata di furti in vallata. I ladri addormentano i cani da guardia per agire indisturbati

E’ di nuovo allarme furti in Altotevere dopo l’ondata delle sere scorse. Tre per la precisione nella prima serata di mercoledì 17 ottobre. Con l’accorciarsi delle giornate torna ad essere battuto l’orario divenuto ormai usuale per i soliti ignoti, ovvero quello del tramonto, solitamente a ridosso del rientro a casa delle famiglie nelle abitazioni. Appartamenti a soqquadro e bottini ingenti, ma quello che è ancor più grave è che nella frazione di San Secondo i malviventi per poter entrare senza essere disturbati nell’abitazione poi depredata hanno addormentato i due pastori tedeschi che si trovavano in giardino per renderli inoffensivi. La banda, forse la stessa, ha proseguito nella zona sud facendo razzia anche in un’abitazione di Fabrecce, asportati beni e preziosi. Nel capoluogo solo un'effrazione, nel quartiere Madonna del latte, per i malviventi finita male, dato che i proprietari sono rientrati proprio nel momento in cui stavano commettendo il furto e forse accortisi del loro arrivo i ladri sono scappati a mani vuote. A nulla è valsa la folle corsa dei carabinieri che sono giunti immediatamente sul posto, ma che stanno indagando sui tre casi. Anche a Sansepolcro in queste ore si è registrato un caso anomalo riguardante un cane da guardia trovato morto nel giardino di un’abitazione, forse per avvelenamento, ma si attende ora il risultato delle analisi del veterinario per capire con quali sostanze sia stato ucciso l’animale.