Foto-trappola danneggiata a Sansepolcro: un incidente casuale che però ha permesso di compiere il conseguente vandalico

Foto-trappola danneggiata a Sansepolcro: un incidente casuale che però ha permesso di compiere il conseguente vandalico
Foto-trappola danneggiata a Sansepolcro: un incidente casuale che però ha permesso di compiere il conseguente vandalico

Ha raccolto molti malumori la notizia riguardante il danneggiamento di una delle foto-trappole a Sansepolcro. L‘amministrazione si è subito mobilitata appena appresa la notizia per trovare i responsabili di tale gesto. Gli ispettori Ambientali si sono messi al lavoro per riparare la foto-trappola e per sbobinare il materiale registrato nei giorni precedenti al danneggiamento. Dopo aver ricostruito i fatti è emerso che il palo con la cassetta è stato accidentalmente danneggiato da un mezzo pesante. Dopo questo incidente però la foto-trappola è stata tolta ed è a quel punto che qualcuno ha agito rubandone le pile e manomettendo la cassettina vuota con i relativi cavi. Ad ogni modo la foto-trappola è rimasta intatta (e anche la scheda della memoria è stata recuperata) e al momento è stata collocata in un'altra postazione. Gli ispettori ambientali non hanno ancora avuto modo di sbobinare il tutto, appena lo faranno, sarà possibile ricostruire questo episodio con più esattezza grazie alla registrazione. Intanto l’azienda Sei Toscana farà denuncia ai Carabinieri. Nel frattempo stanno emergendo ancora casi di abbandono di rifiuti che prontamente saranno sanzionati: purtroppo le foto-trappole – spiega l’assessore Gabriele Marconcini - non sono in grado, da sole, di ripristinare il necessario livello di educazione, ma almeno, grazie alla loro presenza, gli autori di certi gesti hanno già iniziato a pagare di tasca propria senza più gravare su quelle di tutti.