"Ofelia voleva soltanto nuotare" è il progetto che l'amministrazione comunale di Citerna presenta in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

"Ofelia voleva soltanto nuotare" è il progetto che l'amministrazione comunale di Citerna presenta in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
"Ofelia voleva soltanto nuotare" è il progetto che l'amministrazione comunale di Citerna presenta in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

L’Amministrazione comunale di Citerna nella giornata mondiale contro la violenza delle donne presenta un progetto culturale curato da Samuel Webster e Mariantonietta Anania insieme all'Assessore Alle Politiche Culturali che vede da una parte una bellissima mostra fotografica e dall'altra nozioni tecniche della nostra epoca digitale.  

Il tutto sarà inaugurato alle ore 17.30 in Sala Ammassi, preceduto dai saluti istituzionali del Vicesindaco Avv. Benedetta Barberi Nucci

"Ofelia voleva solo nuotare" è un progetto dell’artista Samuel Webster e della criminologa Mariantonietta Anania che unisce fotografia e indagine forense, per restituire l’immagine della donna del nostro tempo. 

Una donna emblema della bellezza mutilata dalla violenza di genere. Il Femminicidio, una parola ormai inflazionata che non fa più rumore alle orecchie dei nostri giorni, ma che in Ofelia Voleva Soltanto Nuotare si trasforma in un grido di vita. Una bellezza che scuote le coscienze, che emoziona e fa riflettere negli scatti di Webster e nelle testimonianze raccolte dalla criminologa Anania.

Una mostra itinerante, internazionale e ad ingresso gratuito fino al 6 gennaio; il messaggio che veicola deve raggiungere più posti possibili ed è già stata ad Arezzo, Firenze, Roma, Jarcuso, Cortina d’Ampezzo, Torino, e poi Londra, Philadelphia, New York fino a Sydney e Melbourne in Australia.

La  mostra fotografica che si contempla all’interno del progetto è composta da 22 immagini, accoppiate con storie di vittime di femminicidio in Italia negli ultimi dieci anni.