Topi rosicchiano i fili della rete informatica tifernate. Linea in tilt. Lignani Marchesani chiede conto al comune.

Topi rosicchiano i fili della rete informatica tifernate. Linea in tilt. Lignani Marchesani chiede conto al comune.
Topi rosicchiano i fili della rete informatica tifernate. Linea in tilt. Lignani Marchesani chiede conto al comune.

La rete informatica di alcuni uffici pubblici tifernati mandata in tilt dai ratti.

E’ successo un mese fa quando c’è stato un danneggiamento della rete informatica che ha procurato disservizi telefonici e telematici alla sede degli uffici distaccati di polizia municipale, servizi sociali e commercio. A darne conto è in queste ore il consigliere Andrea Lignani Marchesani (Fratelli d’Italia) che chiede interventi urgenti di derattizzazione in tutto il centro storico.

A fronte di un investimento per ripristinare il danno di circa 3 mila euro che si è verificato all'altezza dell'incrocio tra Corso Cavour e Piazza Fanti.

Lignani ha presentato un’interrogazione nella quale fa notare che «le tribù dei roditori sono particolarmente attive nel centro storico"  e evidenzia come le campagne di derattizzazione annunciate ed effettuate non abbiano nel frattempo sortito gli effetti sperati.