Entro gennaio saranno svolti i lavori lungo via tifernate nel tratto di competenza del comune di Città di Castello

Entro gennaio saranno svolti i lavori lungo via tifernate nel tratto di competenza del comune di Città di Castello
Entro gennaio saranno svolti i lavori lungo via tifernate nel tratto di competenza del comune di Città di Castello

Svolta importante per la sistemazione di via tifernate a Lama di San Giustino. Durante l’ultimo consiglio comunale sangiustinese sono giunte finalmente risposte riguardanti questa arteria, l’assessore Massimiliano Manfroni ha assicurato che per risolvere le criticità legate al tratto di competenza del Comune di Città di Castello, saranno fatti i doverosi lavori entro gennaio. In sede di consiglio sono stati i consiglieri Belloni e Leonardi a trattare l’argomento presentando un’interrogazione, e cavalcando i malumori dei cittadini che nelle scorse settimane hanno raccolto 400 firme per una petizione che è stata presentata proprio per sottolineare l’alta pericolosità di questo tratto di strada. Per metà di competenza del comune tifernate, per metà sangiustinese, la strada da anni versa in pessime condizioni, non solo per l’asfalto ormai obsoleto e le molte buche, ma anche per le misure ristrette del tratto tifernate, la mancanza di marciapiedi, canali di scolo che in caso di pioggia rendono ancor più difficile la sua percorrenza e una quasi totale assenza di segnaletica a terra. Un respiro di sollievo dunque non solo per i cittadini della frazione di Lama, ma di tutti visto che chiunque necessiti di raggiungere il centro cittadino si trova a combattere con mezzi pesanti, trattori e veicoli vari che faticano a transitare nello stesso momento data la ristrettezza della strada, ma che hanno tutto il diritto di farlo visto che non vige nessun divieto di transito o accesso a mezzi ingombranti.