La città tifernate ha il suo nuovo comandante della Polizia Municipale

La città tifernate ha il suo nuovo comandante della Polizia Municipale
La città tifernate ha il suo nuovo comandante della Polizia Municipale

Ha preso servizio il 1 novembre il nuovo comandante della Polizia Municipale di Città di Castello. E' il tenente colonnello Marco Ravaglia ed è stato ricevuto in comune stamane dal sindaco Luciano Bacchetta nel proprio ufficio. Il nuovo dirigente è entrato in carica dopo aver vinto la selezione pubblica bandita dall’ente in base all’art.110, comma 1, del D.Lgs. 267/2000, che oltre coordinare i Vigili Urbani avrà anche la responsabilità dei Servizi Demografici.

Il primo cittadino lo ha definito una persona molto seria, competente e capace, con molta buona volontà ed ha promesso massima collaborazione con il personale della Polizia Municipale.

Confortanti le parole del neo dirigente che dice di avere l'obbiettivo di riorganizzare il corpo di Polizia Municipale secondo gli indirizzi dell’amministrazione comunale e gestire con la massima attenzione l’attività dei Servizi Demografici, assicurando attraverso l’efficienza l’interesse collettivo.

Il nuovo comandante dirigerà un corpo di Polizia Municipale attualmente composto da 15 agenti e due amministrativi, più i 13 dipendenti dei Servizi Demografici al lavoro negli uffici del capoluogo e presso la delegazione di Trestina.