Approvato dalla regione Toscana il tracciato dei Cammini di Francesco

Approvato dalla regione Toscana il tracciato dei Cammini di Francesco
Approvato dalla regione Toscana il tracciato dei Cammini di Francesco

Una decisione presa a Firenze coinvolge direttamente il territorio della Valtiberina Toscana. Sono stati infatti approvati dalla giunta regionale toscana nell'ultima seduta i tracciati toscani dei Cammini di Francesco e della Via Lauretana senese. Le delibere che lo stabiliscono sono state presentate dall'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo. L'accordo operativo è stato firmato tra Mibact e le Regioni Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Umbria e Marche. Secondo l'accordo ciascuna Regione deve individuare un Responsabile Regionale del Piano degli interventi. Ogni amministrazione regionale deve poi inviare alla Direzione Generale del Turismo la delibera che approva il tracciato dei Cammini nel territorio di competenza, un documento di ricognizione sullo stato di conservazione, di fruizione e di accessibilità del percorso, le schede progettuali di intervento e il piano complessivo delle azioni da effettuarsi nel proprio territorio. Il finanziamento messo a disposizione dal Ministero è stato individuato in circa 2 milioni e 300mila di euro per i due percorsi. Dopo una ricognizione sul territorio effettuata nei mesi scorsi, la Giunta regionale di Firenze ha composto le schede progettuali ricevute dai Comuni interessati dai due tracciati per il loro invio al Ministero affinché possano essere valutate e finanziate. Per quel che riguarda le Vie di Francesco, queste attraversano 26 Comuni toscani delle province di Arezzo e Firenze (per un tracciato che dall'Umbria arriva fino a Piazza Santa Croce a Firenze).