Schianto fatale: perde il controllo della bicicletta e precipita in una scarpata.

Schianto fatale: perde il controllo della bicicletta e precipita in una scarpata.
Schianto fatale: perde il controllo della bicicletta e precipita in una scarpata.

Improvvisa tragedia della strada questa mattina nella zona di Camaldoli. In un banale incidente ha perso la vita un 55enne di Sansepolcro, peraltro molto conosciuto: si tratta infatti del dott. Emanuele Ricci, impegnato come medico nella Asl Toscana Sud Est e in particolare al Pronto Soccorso dell’ospedale biturgense.

Ricci ha perso il controllo della propria bicicletta ed è finito in fondo a una scarpata. Da quanto si è appreso gli è stata fatale proprio questa caduta: il 55enne nell’impatto ha infatti urtato col capo il terreno, la qual cosa gli ha causato un gravissimo trauma cranico che lo ha ucciso. Ricci si trovava lungo la strada assieme ad altri appassionati ciclisti, e sembra che si trovasse in fondo alla fila delle biciclette, ragione per cui gli altri non si sarebbe accorti immediatamente dell’accaduto. Non si sa ancora perché il 55enne abbia perso il controllo della sua due ruote. In ogni caso i soccorsi non sono serviti a salvarlo.

Il Dot. Massimo Mandò, direttore Dipartimento Emergenza Urgenza della Asl Toscana sud est sottolinea in una mail la stima professionale e personale verso il Dot. Ricci, un ottimo professionista che manteneva buoni rapporti con tutti. Anche la direzione aziendale della Asl Toscana sud est, i medici, gli infermieri dell’ospedale di Sansepolcro  e tutti i colleghi esprimono cordoglio e si uniscono al dolore della famiglia.