Caso Color Glass: una nuova commissione consiliare si svolgerà lunedì prossimo

Caso Color Glass: una nuova commissione consiliare si svolgerà lunedì prossimo
Caso Color Glass: una nuova commissione consiliare si svolgerà lunedì prossimo

L’argomento color Glass ha tenuto banco in consiglio comunale a Città di Castello nella seduta di lunedì con un lungo dibattito che qui sintetizziamo.

Alla fine, dopo quasi due ore di dibattito, è stato deciso che attorno al caso Color Glass ci sarà una nuova commissione consiliare che si svolgerà a Città di Castello  lunedì prossimo alla presenza di tutti i soggetti coinvolti nella intricata e delicatissima vicenda. Vicenda che, ricordiamo, nasce dallo sforamento di alcuni valori in base alle autorizzazioni concesse alla ditta Color Glass di Trestina, emersi a seguito delle analisi aggiuntive svolte dall’Agenzia regionale protezione ambientale (Arpa). Sono molti i punti toccati nel corso del dibattito innescato dalla richiesta di alcuni gruppi di opposizione che chiedevano l’indizione di un consiglio monotematico sull’argomento a Trestina. Proposta che è stata respinta. Tuttavia nel consiglio comunale di lunedì sono stati messi in evidenza le luci e le ombre di  un caso che intreccia politica e imprenditori  sul quale vige il più stretto riserbo: basti pensare che la relazione Arpa è stata secretata e gli atti inviati d’ufficio alla Procura. In consiglio comunale praticamente quasi tutti i consiglieri hanno detto la loro posizione interrogandosi sul ruolo di Arpa, ma anche sull’importanza di andare a regolamentare al meglio gli insediamenti produttivi nel territorio soprattutto se vicini alle case per tutelare cittadini e imprendtori. Per il comune ha ricostruito la vicenda l’assessore Massimo Massetti ed anche il sindaco Luciano Bacchetta è intervenuto ricordando come il Comune si sia rigorosamente attenuto alle norme in materia.