Arrestato dopo un'inseguimento sulla E45 un 29enne macedone evaso dai domiciliari

Arrestato dopo un'inseguimento sulla E45 un 29enne macedone evaso dai domiciliari
Arrestato dopo un'inseguimento sulla E45 un 29enne macedone evaso dai domiciliari

Un lungo inseguimento sulla E45, poi l’arresto per un ventinovenne macedone, pluripregiudicato e residente a Sansepolcro, che è evaso dai domiciliari. L’uomo doveva scontare un anno e due mesi di reclusione e, nel novembre 2017, il Tribunale di Sorveglianza di Firenze aveva disposto per lui gli arresti domiciliari. La mattinata del 15 maggio i Carabinieri lo hanno intercettato nella provincia di Perugia, dove il macedone si era recato senza alcuna autorizzazione del giudice. Dopo un lungo inseguimento lungo la E45, i militari sono riusciti a bloccarlo all’altezza dello svincolo Sansepolcro Sud e lo hanno arrestato per evasione. Nel frattempo al Tribunale di Sorveglianza di Firenze è stata inoltrata una richiesta di revoca della misura alternativa violata.