Tragedia della strada a Monterchi: ciclista cade e perde la vita

Tragedia della strada a Monterchi: ciclista cade e perde la vita
Tragedia della strada a Monterchi: ciclista cade e perde la vita

Sono tutt’ora in corso gli accertamenti per capire l’esatta dinamica dell’incidente che è costato la vita ad un ciclista olandese di 58 anni. La tragedia della strada si è consumata ieri mattina a Monterchi durante il passaggio della tappa del Giro di Kika. L’evento sportivo a livello internazionale, creato per raccogliere fondi per la lotta ai tumori in età pediatrica, ha visto protagonista ieri la Valtiberina nella tappa che, iniziata da San Piero in bagno, doveva giungere a Castiglione del Lago. Ma quando il gruppo di ciclisti, poco prima di mezzogiorno, stava percorrendo via Cavour, un tratto di strada immerso nel verde che collega i borghi di Citerna e Monterchi, uno dei componenti della gara è caduto rovinosamente a terra battendo la testa. E’ da capire se la caduta sia stata causata da un malore che si è rivelato poi fatale o se l’arresto cardiaco sia sopraggiunto in seguito al forte impatto col suolo. Subito allertati i soccorritori hanno tentato di salvare la vita all’uomo, ma non hanno potuto fare nulla per il malcapitato che è morto sul colpo per un arresto cardiaco. I rilievi sono stati affidati ai Carabinieri della locale stazione. Nel frattempo, i familiari del ciclista deceduto, dall’Olanda hanno raggiunto l’Italia a seguito di questa tragedia.